Abbinare le scarpe da uomo

In: Blog di Valentina Calzature Commento: 0 Hit: 645

Come abbinare le scarpe da uomo: alcuni suggerimenti e regole

Come abbinare le scarpe da uomo

Abbinare le scarpe da uomo non è solo questione di colore, ma di stile e di tipo di scarpa

Molti clienti che vengono nel nostro negozio ci chiedono “con cosa le metto queste scarpe?”. Abbiamo scoperto che nel 90% dei casi rispondiamo “con tutto”. Non lo facciamo per pigrizia.
L’abbinamento delle scarpe non ha una regola precisa universale e soprattutto è una questione di gusto!
Possiamo solo dare alcuni consigli generici, poi in caso se volete potete farci delle domande specifiche.

Partiamo separando due grandi categorie di scarpe: le scarpe con la suola in cuoio e scarpe con la suola in gomma.
Le prime sono scarpe eleganti : le scarpe eleganti hanno la suola in cuoio.

Punto e basta.

Se la suola è in gomma sono più casual, c’è niente da fare. Così come non c'è niente da fare, ad una cerimonia il galateo vuole la scarpa nera o al massimo blu. Poi potete fare quello che volete, anche indossare una scarpa marrone, cognac, brandy e via con tutta la distilleria, ma la regola aurea è: cerimonia uguale scarpa nera con suola in cuoio.

Se poi volete sapere se la scarpa ci vuole spezzata, lavorata o liscia, eh dipende da come siete vestiti e dal ruolo che avete.

Le scarpe eleganti si prestano anche a situazioni formali e ad un abbigliamento più trendy, ad esempio un pantalone in tessuto e una giacca vanno benissimo. Mi ricordo una volta venne in negozio qui a Firenze un ragazzo inglese curatissimo con una barba meravigliosa, che si provò questa scarpa nera derby liscia con la suola in cuoio, indossava un paio di jeans e stava favolosamente!

Le scarpe eleganti nere sono riservate ad abiti business e situazioni formali e più eleganti, con outfit altrettanto eleganti. Bene con abiti neri, grigi e blu. Però niente vi impedisce di portare una scarpa classica con un pantalone in tessuto in una situazione informale.

In altre parole: ma fate un po’ come vi pare.

Le scarpe casual invece sono scarpe che hanno perlopiù la suola in gomma o in cuoio e gomma ed hanno uno stile più informale.

Qui si apre un intero universo di possibilità. Non possiamo dare delle regole ferree, nessun cerchio di colori magico da seguire, soltanto alcuni suggerimenti:

  1. evitare troppi stili diversi insieme. Le scarpe molto lavorate stanno tendenzialmente meglio su abiti meno lavorati (un po’ come quando si dice di evitare di mettere insieme righe e pois)
  2. evitare troppi colori diversi. Mettetevi pure le scarpe del colore che vi pare, basta che lo riprendiate da qualche parte, o con una maglia o con un accessorio (cintura, foulard, giacca, cappello, ecc). Se avete un outift molto colorato allora andate su una scarpa più sobria (nera o marrone).
  3. scarpe comode o dove vi sentite a vostro agio. Sempre. La camminata sicura e tranquilla di chi sta comodo ed è contento è un elemento che dà eleganza e stile da solo.

Commenti

Lascia il tuo commento